Chiama per un preventivo gratuito

+39 0836 424454

Cerca soluzioni vacanze

San Cataldo Indietro

San Cataldo e' una delle marine di Lecce, Puglia, che prende il nome da un monaco irlandese naufragato nei pressi di Porto Adriano mentre tornava dal suo viaggio in Terra Santa. Salvo per miracolo il monaco lascio' il suo nome alla località dopo il naufragio, cosi' da quel momento Porto Adriano, dal nome dell'imperatore che aveva fatto costruire il porto, andato distrutto successivamente, venne rinominato San Cataldo. Dista circa 13 km da Lecce, 40 km da Otranto, 50 km da Gallipoli e 65 km da Santa Maria di Leuca.

Informazioni generali Informazioni generali

San Cataldo e’ una piccola marina sull’ litorale adriatico; considerando che e’ molto vicina a Lecce, la citta’ del barocco nel Salento, e ben collegata con essa, il mare di San Cataldo e’ prevalentemente frequentato dai leccesi. Il mare di San Cataldo e’ per lo piu’ caratterizzato da sabbia; le sue spiagge inoltre danno la possibilita’ di scegliere tra stabilimenti balneari o spiaggia libera. Da San Cataldo, proseguendo la litoranea che costeggia il mare, incontriamo il parco delle Cesine che e’ una riserva naturale gestita dal 1979 dal W.W.F. In questa riserva, in dei periodi stabiliti, si possono ammirare diverse specie di uccelli in via di estinzione. Il parco delle Cesine, e situato fra San Cataldo e San Foca a ridosso del mare, e proprio per il fatto che e’ una zona protetta si trova un mare ed una spiaggia fra i piu’ puliti del Salento. Per chi vuole trascorrere le vacanze in questo posto di mare nel Salento, si possono trovare case in affitto, masserie con ristorante e camere, Bed & Breakfast e Hotel.

Notizie e curiosità Notizie e curiosità

Il mare di San Cataldo e' caratterizzato prevalentemente da spiaggia di sabbia bianca e fine dove si alterna scoglio basso e mare poco profondo. Si distende in questo tratto del litorale salentino una fittissima pineta a ridosso del mare dove importante e' la presenza del pino d'Aleppo. Tra piccole anse sabbiose delimitate da rigogliosi eucalipti e pini, si arriva alla meravigliosa oasi naturale delle ‘Cesine’ che dista solo 3 km.

Strutture ricettive