Chiama per un preventivo gratuito

+39 0836 424454

Cerca soluzioni vacanze

Mattinata Indietro

Mattinata è un comune in provincia di Foggia. Fa parte del Parco Nazionale del Gargano e della Comunità Montana del Gargano.
Rinomata stazione balneare garganica, per la qualità delle sue acque di balneazione è stata più volte insignita della Bandiera Blu, prestigioso riconoscimento della Foundation for Environmental Education.

Informazioni generali Informazioni generali

In principio col nome greco di Apeneste (significa "che nasce" o "che sorge" - con riferimento alla posizione nel quale si trovava il villaggio ovvero ad est dove nasce il sole)
Con l'andare degli anni il villaggio si estese grazie all'insediamento di alcuni pescatori. In seguito alla colonizzazione romana dell'Apulia - conseguente alla vittoria su Pirro, il villaggio di Apeneste prese il nome di Matinum (derivante dalla dea del mattino Mater Matuta poiché il villaggio era esposto ad Est), della quale si possono ammirare gli scavi in prossimità del porto turistico. In seguito ad un fortissimo terremoto - con conseguente maremoto -, il villaggio di Matinum venne distrutto e in seguito abbandonato definitivamente. L'attuale centro cittadino (Mattinata) sorge sulle colline antistanti la baia il quale iniziò a svilpparsi grazie ad alcuni Montanari che, per la salubrità dell'aria e per il clima mite, "scesero a valle" a partire dal XVI secolo.

Notizie e curiosità Notizie e curiosità

Il centro storico del paese presenta tracce delle abitazioni dei primi civitas. Mentre quelle in muratura sono di epoca risalente il XVIII secolo, le caratteristiche costruzioni basse di pietra bianca appartengono a periodi precedenti, i cosiddetti "pagliai". Uno dei palazzi storici è sicuramente Palazzo Mantuano, sede della biblioteca multimediale comunale. A passeggio tra le piccole e strette vie di questo storico quartiere, risalendo le numerose scalinate in pietra, specie nelle ore serali, si riesce ancora a cogliere le affascinanti e a volte misteriose atmosfere di tempi lontani.
Mattinata vive principalmente di turismo ma l'allevamento di bestiame e l'agricoltura occupano un numero considerevole di addetti soprattutto durante i mesi di magra turistica. La coltura principale di tutto il territorio è l'ulivo, ma sono ancora presenti in buona quantità mandorle, fichi, fioroni, prugne, melecotogne, melograni, cachi, agrumi e tantissimi fichi d'india che in estate colorano di rosso i puntoni.
La baia di Vignanotica è una spiaggia di ciottoli, caratterizzata dalla presenza di molteplici grotte scavate dal mare nella costa alta, a cira 13 km da Mattinata in direzione di Vieste. Si raggiunge attraverso un sentiero costeggiato da pini d'Aleppo e macchia mediterranea, un tempo l'accesso era solo via mare. Il luogo è anche conosciuto come baia dei Gabbiani per il notevole numero di questi uccelli.

 

 

Strutture ricettive